Pubblicato il bando per il sostegno all’Innovazione tecnologica

Pubblicato il bando per il sostegno all’Innovazione tecnologica

In arrivo 28 milioni di euro per gli imprenditori siciliani

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale l’azione 1.1.2 del Po Fesr Sicilia 2014-2020 relativa al “Sostegno per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese”.

Il bando prevede un investimento totale di 28 milioni di euro, con un contributo massimo di 100.000 euro per le imprese che vogliono intraprendere un percorso di innovazione.

La domanda va presentata a partire dalle ore 12,00 del trentesimo giorno e sino alle ore 12,00 del quarantesimo giorno dalla pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale, avvenuta venerdì 23 giugno 2017.


Autore: alessio
0 Commenti

Industria 4.0

Industria 4.0

K2 favorisce l’evoluzione tecnologica digitale delle aziende.


Grazie ai benefici fiscali previsti dalla legge di Bilancio 2017 emanata dal Governo nel Piano Industria 4.0, K2 offre soluzioni tecnologiche volte alla crescita delle imprese presenti nel territorio.
vantaggi sono molteplici e riguardano incentivi per beni materiali e immateriali in ambito ICT acquistati o in leasing, con piani differenti. Iper-ammortamento (fino al 250%) e Superammortamento (fino al 140%). Questi benefici sono inoltre cumulabili con lo strumento agevolativo offerto dal Ministero dello sviluppo economico per incentivare le imprese, chiamata Beni strumentali (“Nuova Sabatini”). Si rivolge a tutti i soggetti titolari di reddito d’impresa, comprese le imprese individuali, con sede fiscale in Italia, incluse le stabili organizzazioni di imprese residenti all’estero indipendentemente dalla forma giuridica, dalla dimensione aziendale e dal settore economico di riferimento. L’accesso è automatico in fase di redazione del bilancio tramite autocertificazione. Il diritto al beneficio viene infine maturato quando l’ordine e il pagamento di almeno il 20% di anticipo sono effettuati entro il 31 dicembre 2017 e la consegna del bene avviene entro il 30 giugno 2018. Nel caso in cui ci siano investimenti di iper-ammortamento superiori a 500K euro per singolo bene è necessaria una perizia tecnica da parte di un ingegnere regolarmente iscritto all’albo professionale di riferimento che attesti i requisiti delineati negli allegati della legge di Bilancio 2017. 
Autore: alessio
0 Commenti

Catalogo dei servizi innovativi per lo sviluppo ICT

Catalogo dei servizi innovativi per lo sviluppo ICT

Dare slancio alla propria azienda sfruttando i contributi regionali per l'innovazione tecnologica

Con riferimento al DDG N. 513 DEL 10/03/2017 la regione Sicilia ha pubblicato il Catalogo dei servizi per l'innovazione tecnologico.
K2 Innovazione è pronta ad accogliere e a soddisfare le richieste di ogni azienda che vuole sfruttare e migliorare il suo business.
Cambia il paradigma di sviluppo ed i processi di produzione, migliora la realtà aziendale dal punto di vista comunicativo e tecnologico. 

Scopri tutti i dettagli sul catalogo delle innovazioni ICT per aziende offerto da K2

Autore: alessio
0 Commenti

Al via 150 milioni del “Fondo per la crescita sostenibile”

Al via 150 milioni del “Fondo per la crescita sostenibile”

Il nuovo intervento per agevolare tutti i grandi progetti di ricerca e sviluppo del settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione elettroniche (ICT), coerenti con l’Agenda digitale italiana.

Predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico, è attivo il nuovo intervento che mette a disposizione 150 milioni di euro del Fondo per la crescita sostenibile finalizzato ad agevolare le proposte di innovazione delle imprese di piccola e media dimensione negli specifici ambiti tecnologici, individuati dal programma europeo “Horizon 2020”.
Il bando, adottato con Decreto Ministeriale 15 ottobre 2014 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 282 del 4 dicembre 2014, ha lo scopo di promuovere e agevolare tutti i grandi progetti di ricerca e sviluppo del settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione elettroniche (ICT), coerenti con l’Agenda digitale italiana. 
La dotazione finanziaria del nuovo intervento è pari a 150 milioni di euro e possono essere integrate da ulteriori risorse finanziarie comunitarie ovvero dalle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca istituito presso la Cassa depositi.
0 Commenti

Al via il voucher

Al via il voucher "digitale" di 10 mila euro per PMI

Firmato il decreto attuativo per l'erogazione dei contributi a fondo perduto destinati all'acquisto di software, hardware e servizi che consentano il miglioramento dell'efficienza aziendale.

Partono i finanziamenti per la digitalizzazione delle Pmi previsti dal piano "Destinazione Italia". Mise e Mef hanno firmato, nei giorni scorsi, il decreto che consente a micro, piccole e medie imprese di ottenere un voucher fino a 10mila euro per l'acquisto di software, hardware o servizi per l'e-commerce. 
Un ottimo risultato, vista la lunga attesa per gli operatori dell’ICT, che vede quanto meno la definizione dello schema di bando e una maggiore chiarezza sulla platea interessata, sulle attività e sulle spese ammissibili. Anche se restano ancora in sospeso la chiarificazione sulla copertura fino a 100 milioni di euro, rinviato a nuovo decreto, attualmente in lavorazione del ministro dell’Economia. 
Nello specifico, il Decreto in pubblicazione stabilisce che i finanziamenti dovranno essere destinati all'acquisto di software, hardware o servizi ICT che consentano il miglioramento dell'efficienza aziendale e la modernizzazione dell'organizzazione del lavoro - tale da favorire l'utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilita', tra cui il telelavoro - favorendo l'utilizzo delle tecnologie digitali, lo sviluppo di soluzioni e-commerce, la connettività a banda larga e ultra larga, la formazione qualificata, nel campo ICT, del personale delle micro e pmi. 

0 Commenti

RSS
12345678910 Ultimo

Ultime News

dummy